Archivio Parrocchiale

L’Archivio che si trova nella nostra parrocchia come ogni Archivio Parrocchiale è un bene culturale di rilevante valore storico, sociale e religioso e custode di un patrimonio di storia e di memoria per la comunità cristiana e anche per la comunità civile. È fonte per la storia della Chiesa locale, delle sue istituzioni, delle sue attività e dei suoi protagonisti e per la storia della devozione e della sensibilità religiosa; per la storia del territorio, del suo patrimonio artistico e architettonico. Documenta anche la storia economica, sociale demografica per ogni ricerca e approfondimento per chi intenda conoscere più a fondo lo sviluppo della vita e delle tradizioni degli insediamenti umani sul territorio. Gli archivi, come beni culturali, sono offerti alla fruizione della comunità che li ha prodotti e assumono con l’andare del tempo una destinazione più vasta.

I documenti più antichi risalgono al 1349. Consta di più di 4000 unità (numero sempre in costante aggiornamento). Nei primi anni 2000 è stato sottoposto ad un lavoro di riordino e inventariazione durato alcuni anni. È uno dei più ricchi della provincia.

Per la sua consultazione rivolgere la richiesta al Parroco.