Comitato S. Giuseppe

Furti, saccheggi, incuria, abbandono, il crollo del tetto e della Chiesetta rimangono le macerie coperte da sterpaglia. Erano gli anni 60 quando Francesco Pandolfi creò una cordata di sostenitori per intraprendere quello che sembrava impossibile: la ricostruzione. Consultati i tecnici, diedero inizio alla raccolta delle offerte. Solo la loro costanza gli ha permesso di raggiungere l’obiettivo: il restauro della Chiesetta e dell’ambiente circostante.

La nascita del Comitato è stata quindi “causata” dalla volontà di curare, preservare, migliorare e rendere più frequentata la Chiesa più antica di Romano, che essendo all’epoca molto isolata dall’abitato, aveva un fascino particolare ma anche la prerogativa di essere oggetto di vandalismi.
Francesco Pandolfi è stato il promotore e coordinatore di tutte le intenzioni dei romanesi verso la cura della Chiesetta, ma non avrebbe potuto far molto se la risposta economica e di affezione non fossero state così pronte.
I pionieri del Comitato furono: Francesco Pandolfi, Gargantini, detto Coma, Lanzoni Defendente, il maestro Cenati, Gallinari Amadio, Paolo Belloni.
I fondi provenivano dalle offerte e dalle iniziative che si era in grado di metter in campo quali: svuotamento di cantine e solai, recupero di ferro e cartoni dove venivano coinvolti alcuni ragazzi dell’oratorio che ancora oggi ricordano l’iniziativa che “Ceco Pandolf” con affetto e modello di umiltà e perseveranza ha saputo mettere in campo. L’intera famiglia Pandolfi era coinvolta. Naturale il passaggio di testimone al figlio Battista, detto Tino che s’impegna in prima persona ad abbellire la parte esterna ed organizzare nel 1981 la processione per la deposizione della statua di S. Giuseppe acquistata dal comitato. Attualmente il Comitato è composto da un gruppo di persone unite dal legame con la Chiesina che mettono a disposizione un po’ del loro tempo per tenerla in ordine.

A carico del Comitato la pulizia e la manutenzione ordinaria e straordinaria, organizzazione festeggiamenti ed iniziative di apertura. La raccolta donazioni avviene durante tutto l’anno.

CONTATTI:

E-mail: chiesa.sangiuseppe.romano@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/Chiesa.S.Giuseppe.Romano.di.Lombardia/