Consiglio Pastorale Parrocchiale

Premesso che, a norma delle Costituzioni sinodali, il Consiglio Pastorale Parrocchiale deve essere costituito obbligatoriamente in ogni parrocchia (cf. Costituzioni sinodali, 86):

Art. 1 Costituzione
Nella Parrocchia di S. Maria Assunta e S. Giacomo Maggiore Apostolo in Romano di Lombardia è costituito il Consiglio Pastorale Parrocchiale (=CPaP), a norma del can. 536 e in conformità alle Costituzioni sinodali, come organismo per la collaborazione dei fedeli nella cooperazione all’attività pastorale della parrocchia e come segno della comunione e della fraternità parrocchiale che esprime la corresponsabilità di tutti i membri del popolo di Dio nella costruzione continua della Chiesa. È formato da cristiani che, in rappresentanza e a servizio della comunità parrocchiale, si impegnano a vivere l’adesione di fede a Gesù Cristo, ad ispirare le loro scelte al Vangelo e a partecipare alla vita ecclesiale.

Art. 2 Funzione e Compiti

Il CPaP è un organismo con funzione consultiva e non deliberativa, interviene cioè nell’elaborazione delle decisioni di carattere pastorale la cui responsabilità ultima spetta al parroco. Le sue proposte devono essere frutto di un discernimento compiuto insieme, sotto la guida dello Spirito, pertanto, specialmente se espresse a larga maggioranza, sono pastoralmente impegnative.

I compiti del CPaP sono:

  • favorire il raggiungimento dell’unità nella vita della comunità parrocchiale attorno all’Eucaristia e promuovere il discernimento comunitario in relazione alla testimonianza della carità e alla confessione della fede;
  • elaborare e aggiornare il programma pastorale annuale, nel quadro del piano pastorale parrocchiale;
  • promuovere, sostenere, coordinare e verificare tutta l’azione pastorale della Parrocchia, in armonia con il piano pastorale diocesano e le indicazioni del vicariato;
  • conoscere e analizzare la realtà della Parrocchia e del territorio;
  • favorire la comunione di associazioni, movimenti e gruppi parrocchiali tra loro e con tutta la comunità;
  • fornire al Consiglio per gli Affari Economici della parrocchia le indicazioni e i criteri di fondo per l’amministrazione dei beni e delle strutture della Parrocchia, in base alle esigenze pastorali individuate.

Si riunisce mensilmente di solito il secondo lunedì del mese, da settembre a giugno, presso la casa parrocchiale in Vicolo Chiuso 20, per trattare i problemi, organizzare aspetti dell’attività parrocchiale, progetti.

 Referente:  Il Parroco [email protected]gmail.com

MEMBRI CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE 2015-2019

1             ACETI GIUSY

2             PAGANI ELSA

3             CARACCHI MARIELLA

4             VEZZONI MARIA GRAZIA

5             DANELLI PIERGIULIANO

6             NOZZA  PIERO

7             FELOTTI FRANCESCO

8             GIARDINI MARCO

9             GHEZZI ROBERTO

10          PIANA ELEONORA

11          PEDRETTI GIUSY

12          GIARDINI IVANO

13          PINETTI GIULIANO

14          MAISTRELLO PIERGIORGIO

15          BIGOS MARIOLA

16          FESTINI SARA

17          Sr. CLAUDIA CERIBELLI

1             don VALENTINO FERRARI

2             mons. TARCISIO TIRONI

3             don RINO BELLOLI

4             don SIMONE PELIS

5             Don GIANLUIGI BELOMETTI

3             Don DANIEL BOSCAGLIA