Domenica delle Palme

In questa domenica si fa memoria dell’entrata di Gesù a Gerusalemme, quando fu accompagnato dalle folle che agitavano i loro rami di palma o di ulivo in segno di pace, cantando “Osanna”.

Al mattino alle 9.30 in Oratorio si benedicono gli ulivi e poi tutti in cammino verso la chiesa parrocchiale per la celebrazione Eucaristica che ripropone la lettura e la meditazione della Passione di Gesù.