Madonna di Loreto

Dedicata alla Beata Vergine di Loreto. Sorta nel 1613 per volere dei parrocchiani del borgo che hanno provveduto ai lavori e copertura dei costi. Venne ampliata nel 1619 per permetter le celebrazioni. Nel 1634, attigua alla chiesa, venne costruita l’abitazione dell’Eremita. Nel 1638 venne costruito l’altare e una cappella. Il terreno e la maggior parte dei costi provengono da donazioni della famiglia Ripa. L’impianto architettonico è dell’architetto romanese Gio Antonio Rossi detto il Polossena. Nel 1698 sono eseguiti affreschi e ornamenti, nel 1710 la facciata, nel 1721 la cantoria. Nell’800 la chiesetta viene usata come lazzaretto e nel 1915 durante la prima guerra mondiale, come locale di isolamento per i casi di malattie infettive. Restituita al culto nel 1919.
In facciata due pilastri sui quali poggia l’apice a forma triangolare sotto il quale una finestra cieca suddivisa da colonnine. Il portale è affiancato da 2 finestre. L’interno è ad unica navata con copertura a botte. Gli altari sono tre. Il presbiterio è rettangolare. L’altare è di marmo dietro il quale c’è una nicchia con colonnine che ospita la statua della Madonna nera. Quella originale del 1710 fu venduta per pochi soldi ad un antiquario, ma visto la grande venerazione dei romanesi si è provveduto a riacquistarne una nuova. l’acquasantiera in marmo con angioletto è del 1958. Al lato del presbiterio si accede alla sagrestia del 1936 che da l’accesso al campanile costruito contemporaneamente alla chiesa. Gli altari laterali ospitano dipinti olio su tela del 700.
Conosciuta come Madonna della neve alla Bradella in quanto il piccolo tempio sorgeva dove si apriva la campagna in un piccolo appezzamento (pradello) donato dagli abitanti. Festeggiamenti tradizionali vedevano luminarie, festoni, la giostra nel prato di fronte, le bancarelle, l’orchestrina, esibizioni canore oggi mantenuti in modo meno coinvolgente.
Celebrazioni dal 1 Giugno al 31 Agosto il Mercoledì ore 20.30. Festeggiamenti il 5 Agosto e il 10 Dicembre la Beata Vergine di Loreto.
Pulizia a carico dell’Ordine Francescano, l’organizzazione della festa a carico dei volontari di quartiere, entrambi, per tradizione provvedono alla custodia della chiesina.

Quando visitarla: Da 1 giugno a 31 agosto: Mercoledì sera 20.30 S. Messa.
Festa della Patrona: 5 agosto 20.30.
S. Messa Festa protettrice degli Avieri: 10 Dicembre Messa 10.30 del mattino.