Ministri straordinari

Sono persone battezzate coinvolte in prima persona con la fede, la coscienza e la propria vita.
Testimoni di vita cristiana esprimono amore per l’Eucarestia, presenza reale di Gesù nel Pane consacrato. Ricoprono in maniera straordinaria la distribuzione della Comunione previa frequenza al corso diocesano di preparazione e su richiesta scritta del parroco.
Esercitano il loro servizio entro il territorio della propria parrocchia, non hanno nessun segno distintivo. Distribuiscono la Comunione durante la Santa Messa e nelle case degli ammalati.
Il patrono dei ministri straordinari è San Tarcisio un giovane del II secolo che fu martirizzato mentre portava la Comunione.

S’ incontrano alcune volte durante l’anno e una domenica nel mese di ottobre rinnovano il mandato. Referente: Don Gianluigi Belometti.